L’1 dicembre si è svolto in Università degli Studi di Milano-Bicocca l’ultimo appuntamento con i CRIET MarTech Days.

A partire dall’8 settembre mondo accademico e aziende si sono incontrati per analizzare uno scenario oggetto di cambiamenti epocali: quello delle tecnologie digitali applicate al marketing.

In Matchplat siamo stati Technical Partner di questo ciclo di eventi che ha rappresentato un’occasione preziosa per comprendere le traiettorie di sviluppo attuali e future di uno scenario sempre più ricco.

Le ricerche svolte dal Marketing Innovation Hub e presentate in questi mesi mostrano un dato chiaro: le applicazioni MarTech sono sempre più numerose, sofisticate e accessibili alle imprese in termini economici.

Ma questo non significa che le aziende le stiano davvero sfruttando al massimo.

Come ha ricordato il Direttore del CRIET e Presidente della Società Italiana Marketing Angelo Di Gregorio, le soluzioni tecnologiche da sole non bastano. Perché un’azienda ne possa trarre vantaggio, è necessaria una vera e propria “cultura di marketing” che valorizzi le competenze digitali e ne permetta il costante aggiornamento.

Le generazioni che oggi si affacciano sul mondo del lavoro vivono un rapporto strettissimo con le nuove tecnologie ed ecco perché proprio loro possono giocare un ruolo fondamentale nella trasformazione delle strategie delle aziende.

Come hanno ricordato infatti Alice Mazzucchelli e Roberto Chierici del CRIET il campionario delle soluzioni MarTech è letteralmente esploso negli ultimi anni, e spesso le aziende si sono ritrovate sommerse da un’offerta in cui orientarsi è difficile.

Per comprendere che strumenti siano realmente utili (e come utilizzarli) è necessaria dunque una sensibilità nuova. È quello che ha raccontato anche il nostro CEO Andrea Gilberti durante una delle due tavole rotone dell’evento.

Qui puoi rivedere la sua intervista a cura di Italia Economy.

Nuovi talenti per nuove aziende

Moderata da Marco Pironti dell’Università degli Studi di Torino, la tavola rotonda ha visto confrontarsi noi di Matchplat Carla Masperi (AD di SAP Italia) e Davide Marasco (Head of Digital Strategy di Digital 360).

Si è trattato di un momento in cui guardare insieme a studenti e studentesse ai nuovi paradigmi del mondo del lavoro: uno scenario in cui com abbiamo accennato cresce la domanda di nuove competenze digitali. Si aprono così nuove opportunità professionali un tempo inesistenti, soprattutto nell’ambito del marketing e della comunicazione.

Curiosità e desiderio di approfondire restano requisiti fondamentali per chi sceglie di avvicinarsi a questo mondo; allo stesso tempo – come sottolineato dagli ospiti – le aziende hanno il compito di stimolare la creatività  delle proprie risorse, lasciandole libere di proporre idee e di affinare le proprie capacità.

Le imprese di successo saranno dunque quelle in grado di valorizzare i talenti delle persone, incoraggiando lo sviluppo di uno spirito imprenditoriale al proprio interno.

Puoi vedere qui sotto la registrazione dell’evento.