L’epidemia di coronavirus ha portato un enorme aumento di smart working in tutto il mondo.

Lavorare da casa è certamente un ottimo modo per fare affari e svolgere le prestazioni lavorative. Quindi, essendo una situazione non comune, non tutte le aziende hanno avuto la possibilità di organizzare tutti gli aspetti del lavoro da casa. Possono sorgere nuovi problemi e un esempio è che a volte i dipendenti non sono aggiornati su ciò che accade in azienda.

Essere aggiornati sullo sviluppo di nuovi prodotti o sulle attività svolte nelle altre aree dell’azienda è fondamentale e per questo motivo anche in questo insolito periodo di smart working è necessario rimanere informati.

Per aiutare la vostra azienda a mantenere aggiornati i membri del team, vi suggeriamo alcune attività che potreste implementare in un breve periodo di tempo:

1) Breve riunione di aggiornamento: Organizzare una riunione di aggiornamento a settimana è molto importante e può essere l’ideale per tenere aggiornati tutti i membri del team. Non è necessario organizzare un appuntamento di approfondimento di ore, ma solo una riunione di 30 minuti ben programmata per fare il punto della situazione.

2) Creare una newsletter settimanale: Le newsletter aziendali sono molto importanti per tenere aggiornate le persone in azienda, soprattutto se si parla di una grande azienda con molti reparti. A differenza delle lunghe e dettagliate riunioni, nella newsletter si possono citare solo i punti più importanti della settimana o i dati/progetti più significativi realizzati in ogni settore.

3) Pubblicare aggiornamenti social: L’obiettivo di ogni azienda all’interno dei social media è sicuramente quello di portare valore ai propri seguaci che, soprattutto in questo periodo, sono molto attivi. Ognuno dei vostri followers sa certamente quando pubblicate i post e per questo motivo è importante non cambiare il vostro calendario editoriale, ma aggiungere una nuova pubblicazione bisettimanale dove si condividono i risultati.

Alla luce di quanto sopra, è molto importante migliorare il team della vostra azienda in questa era di home-office. Per questo motivo riteniamo che sia fondamentale investire ora qualche ora per organizzare riunioni di aggiornamento, piuttosto che lunghe assemblee generali alla fine del periodo di restrizione.