Il 2020 è appena iniziato ma se sei un manager o un imprenditore stai già pensando a come mantenere o incrementare la crescita della tua azienda.

Nel mondo degli affari, il successo delle aziende e degli imprenditori si misura dalla loro capacità di raggiungere gli obiettivi e dalla loro capacità di far crescere costantemente il proprio fatturato.

Non c’è niente di nuovo, tutti vogliono aumentare il fatturato dell’azienda, se possibile. Per questo motivo, potrebbe essere interessante per la vostra azienda valutare i seguenti 3 aspetti, al fine di far crescere il vostro business a partire dal secondo trimestre del 2020:

1) Trovare partner che vi aiutino ad offrire una soluzione completa: Crediamo che le partnership strategiche siano il modo migliore per far crescere ogni tipo di business. Se sei un’azienda (grande o piccola), non puoi offrire tutti i prodotti che esistono nel tuo settore e quindi potresti cercare aziende complementari alla tua (che offre prodotti che non produci) e proporre loro una collaborazione. Ad esempio, se sei un’azienda che produce pasta secca e conserve ma non hai gnocchi freschi tra i tuoi prodotti, potresti cercare un partner che li produca. In questo modo, se uno dei vostri attuali clienti è interessato, oltre ai prodotti che già acquista da voi, gnocchi, potreste fornirgli una soluzione completa, in modo da soddisfarlo e aumentare i vostri ricavi dalla vendita di prodotti di terzi.

2) Impostare una strategia di marketing: Oggi è banale, lo so, ma non è sempre scontato che un’azienda sfrutti il marketing come punto di forza. I primi mesi dell’anno sono spesso più tranquilli e le aziende hanno più tempo per valutare nuove offerte di prodotti o servizi. Per questo motivo, vi consigliamo di creare una strategia di marketing molto diretta con una durata massima di 1 mese, in modo da suscitare l’interesse delle aziende per la vostra offerta e avere più possibilità di chiudere le trattative entro il secondo trimestre.

3) Trova i migliori paesi per esportare i tuoi prodotti: Se sei una PMI e non hai mai pensato di vendere i tuoi prodotti all’estero, non preoccuparti, non è mai troppo tardi! Se sei già presente all’estero, sei sicuro di essere nel mercato migliore per i tuoi prodotti? Il modo migliore per saperlo è fare una ricerca di mercato per scoprire quali sono le aree migliori per i prodotti che vendete o che volete vendere. In questo modo, la vostra azienda saprà dove concentrare i propri investimenti e avrà maggiori possibilità di successo grazie all’aumento della domanda di prodotti come i vostri e di quei mercati.

Iniziare l’anno nel migliore dei modi è l’obiettivo di tutti e se volete far crescere il vostro business in questo momento, vi consigliamo di prendere in considerazione questi punti, al fine di raggiungere nuovi risultati nei prossimi mesi.